Articolo


Il Symet di ZeroFroze

 

Ragazzi, ecco la prima realizzazione di Zero Froze.
 
Devo dire che la realizzazione è eccellente ed anche il resoconto è ben fatto, non è pedante e visualizza molto bene in pochi passi la sequenza delle fasi realizzative. Che dire di più? Il symet è un ottimo inizio perchè è una componente fondamentale di un robot beam solare e ZeroFroze lo ha realizzato con estrema perizia.

 


Fri, 10 Sep 2004 11:54:00 +0200


Ciao Greybear, come promesso ti invio qualche fotografia e una breve descrizione della mia prima creatura :) il Symet ZF01.

819f05b.jpg

Questo è il semplice circuito che dà vita al Symet, è un solar engine ed usa come "interruttore" un fled (led lampeggiante), quando nei 4 condensatori si raggiunge una tensione di circa 2.4V il fled fa passare la corrente attraverso i transistor e quindi attiva il motore.

819f141.jpg
 

Il valore di C1 e di R1 li ho trovati facendo varie prove su bread board, scegliendo così i valori che davano al symet un movimento più continuo; il tutto è alimentato da una cella solare di dimensioni ridottisime ( 24 x 22 mm) e che fornisce un massimo di 3.5V / 6mA.
Il Symet ZF01 non è certo un mostro di velocità, avrei potuto usare una cella solare più potente, ma volevo farlo il più piccolo possibile.
Comunque per essere la mia prima creazione sono più che sooddisfatto.

819f2be.jpg
 

Il tutto è free formed, il che ha comportato non poche difficoltà nell' eseguire le saldature.
Da notare che il telaio del motore viene usato come collegamento ( - ), mentre l'anello di ferro superiore viene usato come collegamento ( + ).

819f41c.jpg

E per concludere un paio di foto del Symet completo.

819f61b.jpg


ZF01_6.jpg

Grazie ancora per i preziosi consigli che mi hai dato per costruirlo.


 

---§---


Ti allego alcune nuove foto di un restiling del Symet.E grazie per i complimenti sulla sua realizzazione.

Ho apportato due semplici modifiche a livello strutturale, volte a migliorare l'efficenza di questo.


1) Ho aggiunto un bumper maggiorato, in questo modo il symet evita meglio gli ostacoli ed inoltre in caso di caduta non dovrebbe rompersi il pannelo solare, componente estremamente fragile.


 

2) Ho aggiunto anche un pezzo di gomma preso da una matita sull' asse del motore in modo da fornire maggior grip al symet.






Questo sito fa uso di cookies. Se non sei daccordo con l'uso di questi non proseguire la navigazione in questo sito. http://www.aboutcookies.org

All news

Google site search
imageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimageimage

Top Ten
wall-G cacciatore1 cora servolin beaminpillole teoservi cosasonoidatasheet basetondaperrobot easybotchassis circuitistampati
TECHNO-RING










gammitalia.org



Locations of visitors to this page


Do NOT follow this link or you will be banned from the site!Do NOT follow this link or you will be banned from the site!